Report ultima tappa ITC 2015 – Fiera Modena Skipass

12183943_758544530941593_5432155703140420513_o

L’ultima tappa del nostro campionato è sempre un appuntamento particolare.
Skipass è l’ultimo grande evento dell’anno, l’ultimo nostro ritrovo, e una sorta di chiusura del 2015. E si è chiuso in bellezza.

Questa tappa ha visto 12 concorrenti, tra cui l’ospite francese Hugo Mufraggi. Anche questa volta un ospite straniero ha reso la nostra gara più inaspettata e particolare. Sfortunato è stato Nicola che ha affrontato il francese al primo turno uscendo subito senza poter andare a punti. Gli va però riconosciuta una tenacia notevole, dato il suo momento difficile. Hugo è poi riuscito facilmente ad arrivare in semifinale dopo aver battuto con facilità anche Elisa Sangiorgi.

Nello stesso tabellone la solita sfortuna di Mattia Leonardi lo ha fatto scontrare anche questa volta con uno dei più forti al primo round: Luca Carozza. Dopo aver avuto la meglio su Mattia, Luca ha poi conquistato anche lui la semifinale, battendo Sirio Izzo, che finalmente vediamo in veste di partecipante. Un bel round, abbastanza combattuto e con punteggi molto vicini ma nonostante ciò Sirio ha dovuto riconoscere la superiorità di Luca.

12186630_758544084274971_8267416045051109386_o

Dall’altro lato del tabellone, Stefano Righetti ha affrontato Oscar Meraglia, in una battaglia che si è conclusa con la vittoria del ballerino di Monza, che dopo aver battuto anche Andrea Agostini, ha avuto facile accesso alla semifinale.

Anche per Luca Covre il sorteggio è stato favorevole; al primo round ha affrontato Eloy Roy, che ha stupito tutti suonando un pezzo al violino in equilibrio sulla slack, durante la competizione. Luca ha poi incontrato Filippo Vecchi, in gran forma, ma non ancora ad un livello sufficiente per prevalere sul talento di Verona.

I quattro semifinalisti (Hugo, Oscar, Luca Covre e Luca Carozza) ci hanno regalato gran spettacolo nelle fasi successive della competizione. Sebbene si sapesse già che Luca Carozza avrebbe vinto il campionato – poiché aveva collezionato già i punti sufficienti alla matematica vittoria nelle fasi precedenti – le finali sono state emozionanti e spettacolari.

Hugo sarebbe stato in grado di battere Luca Carozza e andare in finale, ma ha chiuso molti trick in maniera poco pulita, mentre la maggior precisione di Luca ha permesso al monzese di conquistare la finale. In ogni caso chapeu, è stata una delle gare più belle del contest ed è stato esaltante!

Anche Luca Covre e Oscar ci hanno regalato una semifinale emozionante, e Luca si è conquistato egregiamente la sua prima finale in questo campionato.

887499_758543890941657_5634823395585650218_o

I due Luca dunque si sono affrontati in finale per la prima volta, in uno scontro bellissimo e anche piuttosto equilibrato, che ha visto però prevalere il ‘solito’ Luca, quello che aveva già in mano la vittoria in campionato e che non ha deluso neanche questa volta: quarto oro per lui e argento al veronese.

Oscar e Hugo invece hanno combattuto per il terzo posto, conquistato dal francese che ha messo in mostra tutti i trick di cui è capace, regalando grande spettacolo. Oscar, nonostante abbia dato il meglio di se, non ha potuto nulla contro il fuoriclasse francese, e si è dovuto accontentare del quarto posto.

La classifica finale dunque vede primeggiare Luca Carozza, che ha collezionato ben 103 punti, vincendo quattro tappe su cinque. Secondo nella classifica assoluta Oscar Meraglia, un secondo posto meritatissimo che si è conquistato con due argenti e un bronzo.

La costanza ha inoltre premiato Mattia Leonardi, terzo posto nel campionato, a soli due punti di distacco da Elisa Sangiorgi.

Con la tappa di Modena Skipass si è chiuso l’ITC 2015. Ed è stato un successo. Come sempre, oltre che a una competizione, Skipass è stata una festa, un ritrovo di amici, ragazzi e ragazze di tutta Italia che condividono una passione.

Questa è la slackline. Ogni tanto una sfida, ogni tanto un gioco, sempre una passione, talvolta anche solo un pretesto per stare in compagnia e fare ciò che si ama.
Tutti quanti siamo già ansiosi di veder passare l’inverno per iniziare una nuova stagione. A prestissimo!

12191104_758545514274828_5526649874378297249_o

Tutte le foto sulla pagina di Davi Sevi Photographer

Sponsor: Spider SlacklinesRock Experience

 


Report 4° Tappa ITC 2015 – Fiera Alta Quota Bergamo

12087287_751039955025384_3921018596370409675_o

Grandi emozioni quest’anno alla Fiera Alta Quota di Bergamo.

La quarta nonchè penultima tappa del campionato italiano di trickline, sponsorizzato Spider Slacklines e Rock Experience ci ha emozionato im primis per il gran ritorno di Nicola Covre che ha dimostrato di essere ancora in gran forma nonostante un’estate difficile che lo ha costretto ad uno stop forzato di 4 mesi. Diciamo che non ha dimenticato come si fa slack, ha gareggiato a testa alta senza paura; la sfortuna ha voluto che sia uscito al primo turno contro Luca Carozza, senza neanche poter andare a punti.

Il fato infatti ha voluto regalarci una griglia veramente particolare. Il sorteggio ha inserito tutti i migliori concorrenti dallo stesso lato del tabellone e dunque gli ottavi di finale ed i quarti hanno visto i più forti sfidarsi tra di loro nelle prime run. Questo ha regalato grande spettacolo ed ha dato la possibilità, nell’altro lato del tabellone, di avere scontri alla pari tra atleti di livello minore.

Vediamo dunque il tabellone di quello che è stato sicuramente uno dei contest più belli di questo campionato:

GRIGLIA COMPETIRIONI quarta tappa

 

 

Nel lato di destra del tabellone dunque abbiamo assistito ad una grande sfida tra Nicola Covre e Luca Carozza, vinta da quest’ultimo, che però non ha dimostrato di essere in ottima forma visto che al turno successivo è stato battuto da un esaltatissimo Oscar Meraglia. Inaspettata la vittoria di Oscar, che batte per la prima volta un avversario del calibro di Luca, e dimostra di essere entrato ufficialmente nel entourage dei big. Ottima infatti anche la gara contro Mikel Ros, spagnolo di Barcellona che abbiamo avuto il piacere di ospitare durante questa tappa. Mikel, dopo aver battuto Luca Covre con un discreto margine, ha avuto filo da torcere contro Oscar, ma alla fine è riuscito a prevalere, conquistandosi la finale.

 

Dall’altro lato del tabellone, Stefano Righetti è riuscito a battere, per un soffio, Eloy Roy, un altro ragazzo spagnolo che si è unito alla competizione. Al turno successivo però, non è riuscito a battere Rodolfo Cappelli. Quest’ultimo, seppur all’esordio nelle competizioni, ha ottenuto un ottimo risultato, nonostante non sia riuscito a battere Elisa, che dunque è andata in finale con Mikel. Scontato l’esito della Finalissima, dove Mikel ha prevalso con un grandissimo margine contro Elisa, cui però va riconosciuto il merito di aver conquistato una gran finale ed un meritatissimo secondo posto.

 

Meritatissimo anche il terzo posto di Oscar, che vince contro Rudy; nulla infatti ha potuto fare il nostro Rudy: nonostante la stanchezza di Oscar dovuta a due ottime run precedenti, la differenza di livello era netta. Rudy però conquista un fantastico quarto posto, ottimo risultato per la sua primissima volta in gara.

Schermata 10-2457312 alle 12.39.16

 

La Classifica finale vede dunque Luca aumentare di soli tre lunghezze il suo punteggio, portandolo a 78 punti. Questo però è sufficiente per conquistare aritmeticamente il titolo di Campione Italiano e dunque, nonostante il mediocre risultato ottenuto a Bergamo, il nostro campione ha validi motivi per festeggiare!

Dietro di lui, infatti, con un distacco di ben 33 punti, troviamo Oscar Meraglia, che con il bronzo di Bergamo raggiunge 45 punti e prende margine dal resto dei concorrenti in lotta per il terzo posto.

Dietro i primi due infatti abbiamo Mattia Leonardi a quota 29, seguito però da molto vicino sia da Mikel Ros, che con i 25 punti conquistati a Bergamo potrebbe lottare per il terzo posto nella classifica finale, e da Elisa Sangiorgi a quota 24. Un buon piazzamento alla quinta tappa potrebbe farle vincere il bronzo in campionato. Gara ancora totalmente aperta per il terzo posto in Campionato.

Schermata 10-2457312 alle 12.49.21

Quinta ed ultima tappa del campionato: Modena Skipass ! (link evento 5° Tappa QUI)

Tra giovedì 29 ottobre e domenica 1 Novembre si terrà uno dei più famosi appuntamenti nel mondo degli sport outdoor e sport invernali. La fiera Skipass, a modena – che notoriamente apre la stagione invernale – per noi chiuderà il ciclo di contest di questo campionato; sebbene già si sappia chi sia il vincitore, saranno ancora da decretare il secondo ed il terzo posto, che verranno annunciati nelle premiazioni della domenica.

Il contest invece avrà luogo sabato 31 Ottobre e non vediamo l’ora di passare questi ultimi momenti di festa prima della pausa invernale.

Anche questo weekend appena trascorso a Bergamo si è rivelato infatti una vera e propria festa di un gruppo di amici sempre più unito e capace sempre e comunque di divertirsi in ogni situazione. Avanti così.

 

 12080215_751039598358753_3519878872618881891_o

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Report Italian Trickline Championship 2015

11222261_735081089954604_3458315618112598384_o

Report 2° e 3° Tappa ITC 2015.

Dopo la prima tappa di lancio del nostro Italian Trickline Championship si sono svolte le due tappe ‘montane’ del campionato: Livigno ed Arco.
Entrambe queste tappe sono state contraddistinte dalla vittoria schiacciante di Luca Carozza, aiutato anche dall’assenza di Nicola Covre, unico atleta che avrebbe potuto dargli filo da torcere.

Nella tappa di Livigno abbiamo dunque, oltre il nostro Liuk al primo posto, un ottimo secondo posto di Oscar Meraglia, ottenuto battendo prima Stefano Righetti e poi Mattia Leonardi, ed un fantastico bronzo – il secondo – di Mattia Leonardi, che ha conquistato battendo Elisa Sangiorgi nella finale 3°/4° posto.

Ecco qui dunque la griglia finale ed i relativi punteggi:

GRIGLIA competizioni livigno

 

Schermata 09-2457291 alle 23.08.53

 

Dopo Livigno è venuta la volta di Arco. Questa splendida località, racchiusa tra le montagne trentine ed il Lago di Garda, tempio dell’arrampicata sportiva, da anni organizza una delle tappe più importanti tra le competizioni mondiali di arrampicata: il Rock Master Festival.

Tra gli sponsor di Rock Master c’era anche Spider Slacklines, ed è stata dunque scelta come terreno di gioco della terza tappa del Campionato Italiano di Trickline, che ricordiamo è stato sostenuto anche dai nostri amici di Rock Experience.
Anche questa tappa è stata dominata dal solito Luca Carozza che non ha fatto fatica a primeggiare contro Elisa Capponi prima, e Sirio Izzo poi, conquistando ancora una volta il primo posto battendo Oscar Meraglia in finale. Prima medaglia di bronzo dunque per Oscar, che, dopo aver battuto Stefano Righetti al primo turno, è riuscito anche a primeggiare su Gloria Merelli.

La finale 3°/4° posto ha visto dunque scontrarsi Gloria e Sirio, con la vittoria e dunque la medaglia di bronzo conquistata da quest’ultimo.

Un abbraccio particolare va mandato a Thiago Oliveira, che, venuto da Genova per partecipare, ha dovuto purtroppo gettare la spugna a causa di un infortunio alla caviglia avuto il giorno prima della competizione.

Questa la griglia e i punti conquistati:

GRIGLIA COMPETIZIONI terza tappa

 

Schermata 09-2457291 alle 23.09.12

 

La classifica finale vede Luca dunque salutare tutti gli altri da lontano, con i suoi 75 punti conquistati, il massimo possibile in 3 gare. Se Luca sta già pensando a come festeggiare, dietro di lui la battaglia è ancora tutta da giocare.

La seconda posizione nella classifica vede Oscar a 32 punti, seguito poco dietro da Mattia, a 29 punti, seguito a dieci punti di distanza da Nicola Covre, a quota 16.
Nelle prossime tappe vedremo allora i ragazzi lottare ancora per il posto migliore e per collezionare più punti possibili per il verdetto finale, che arriverà all’ultima tappa, alla fiera di Modena Skipass il 31 Ottobre / 1° Novembre.

La quarta tappa però è alle porte: Alta Quota – Fiera della Montagna, Bergamo, 10-11 Ottobre.

Solo due le tappe che ci rimangono, ma tutti i ragazzi sono pronti a dare il meglio di loro, divertirsi ed intrattenere il pubblico e nel frattempo diffondere questa magnifica arte che è la slackline, nella maniera più spettacolare e divertente.


11708007_699252860180962_5671273320588120579_o

 

foto: David Sevi

album foto Arco: qui


Highline Meeting @ Frasassi Climbing Festival

frasassi climb festival

Un nuovo appuntamento da segnare sul calendario. Dal 9 al 13 settembre tutti gli amanti “del filo” sono invitati a partecipare al primo meeting di highline e slackline del centro Italia. Il meeting, che avrà Spider Slacklines come sponsor tecnico, si svolgerà nelle Marche, nell’ambito del Frasassi Climbing Festival. I 5 giorni del Festival saranno l’occasione per incontrarsi, conoscersi, praticare e condividere la propria passione per quest’avvincente attività. Il meeting avrà luogo nel suggestivo e selvaggio scenario della Gola di Frasassi, in un ambiente che, siamo sicuri, contribuirà a rendere unica questa esperienza.

Lo staff di Slackline Fabriano garantirà un’ampia gamma di linee: saranno due i settori principali in cui saranno montate un totale di 15 highline ad oltre 80 metri di altezza e 250 metri di full exposure. Diverse anche le lunghezze proposte nei vari spot. Si va da un minimo di 13 metri a long-highline di 60 e più metri di lunghezza. Intriganti linee per i big, ma anche linee dedicate a chi è alle prime esperienze ad alta quota.

Naturalmente ci saranno diverse aree in cui sarà possibile praticare lo slacklining. Le postazioni per lo slackline saranno montate sia nell’area parcheggio che fra i numerosi spazi verdi offerti dal Parco Naturale Gola della rossa e di Frasassi (AN).

highline foto x aricolo fcf 2

Nella giornata di sabato sarà possibile vivere un’esperienza unica nel suo genere: si farà highlining nel settore “Jamaica” accompagnati dalle dolci note degli Ukulele e dei Cajon suonati magistralmente dai musicisti del Festival. Concerti, musica e spettacoli notturni sono in programma anche per le altre serate della manifestazione. Verranno inoltre allestiti degli stand, in cui sarà possibile trovare prodotti ed accessori dei vari sponsor (specifici e non) presenti, nella caratteristica località di San Vittore di Genga.

(video ufficiale dell’evento:)

Per rimanere sempre aggiornati su novità e comunicazioni seguiteci sull’evento facebook dell’Highline Meeting Frasassi o sulla pagina facebook del Frasassi Climbing Festival.

Per tutte le altre informazioni, per visionare il programma completo e per sapere come raggiungere il Frasassi Climbing Festival, consultare il sito :

www.frasassiclimbingfestival.it

Vi aspettiamo!


1° Baratti Slackline Meeting

Senza titolo-2

Il 6-7 Giugno 2015 la Toscana ospiterà il suo primo slackline meeting in uno dei suoi parchi più belli: Baratti (LI).

Il meeting si svolgerà all’interno della manifestazione Outdoor Sports Festival, che ha riservato due aree del parco a questa disciplina: area easyline e area longline e trickline.
L’area easyline sarà curata dai ragazzi dell’associazione Jungle Boarders e Slackline Piombino che saranno disponibili ad aiutare o far provare i più curiosi ed i meno esperti, mentre nell’area longline saranno installate linee di mt: 40, 60, 100, 115.
Gli organizzatori sono inoltre riusciti ad ottenere delle convenzioni per i partecipanti al meeting riguardo il pernottamento ed i pasti (tutte le info le troverete al seguente LINK).

Dopo una bella giornata di slackline non c’è niente di meglio che rinfrescarsi facendo un tuffo e sedersi in riva al mare a gustarsi un aperitivo. Così verrà offerta l’opportunità di partecipare ad un APERICENA sul mare condito con un bel dj set (il partecipante al meeting ha l’accesso alle tariffe convenzionate sia per l’aperitivo sia per la cena: 5 euro bevuta + piattino affettati/vegetariano, 7 euro per la cena con panino affettati, pomodori e formaggi/ vegetariano + birra). Per ottenere le convenzioni per l’apericena è necessario che, una volta arrivati , vi rechiate allo stand Jungle Boarders che troverete nel prato.

11328834_993421494010972_1108408477_n

Programma:

Sabato 6
Ore 9:30 Inizio meeting
Ore 13:00 Pranzo (al sacco o potete usufruire delle convenzioni presso i ristoranti sopra citati)
Ore 19:00 Apericena in riva al mare
Per tutto il giorno 6 Giugno l’associazione Jungle Boarders,in collaborazione con Bagno Altamarea e Toscana SUP, organizzerà escursioni in SUP gratuite.

Domenica 7
Ore 9:30 Libero accesso alle linee
Ore 13:00 Pranzo
Ore 19:00 Fine meeting

Dove siamo:
Località Baratti, Piombino (Li) ,Toscana
Coordinate GPS: 42°59’47.7″N 10°31’05.5″E

11272249_993421587344296_406220640_n

Ulteriori informazioni saranno a breve riportate sull’EVENTO FACEBOOK

Vi aspettiamo!


TORINO SLACKLINE MEETING (by Torino sul Filo ASD)

Senza titolo-1

Anche Torino ospiterà quest’anno per la prima volta un meeting: il 23 e 24 maggio 2015 i ragazzi di Torino sul Filo vi aspettano al Parco della Colletta!

Saranno installate circa 20 slacklines: dalle tricklines, alle easylines per chi vuole provare per la prima volta, rodeoline, e longlines dai 50 ai 150 m, con linee per tutti i gusti!
Inoltre dimostrazioni e prove libere di Tessuti Aerei e Yoga e Acroyoga.

PROGRAMMA
Dalle ore 9.30 ritrovo e iscrizione, slackline libera, tessuti aerei, acroyoga, giocoleria, e..

Domenica risveglio e riscaldamento yoga (ore 10), giochini vari e per concludere prova di humanline.

IMG_6110

INFO PRATICHE
Per partecipare al meeting è necessario compilare il modulo di iscrizione (scaricabile qui ), da firmare e spedire a torinosulfilo@gmail.com.

Il costo sarà di
7€ per 1 giorno
12€ per 2 giorni

e comprende l’accesso alle linee ed il pranzo (pizza-focaccia).
Per chi si ferma 2 giorni e viene da fuori Torino abbiamo trovato una sistemazione per la notte in una palestra nelle vicinanze (GRATIS, 10 min in auto). Portate sacco a pelo e materassino, e indicate chiaramente nel modulo di iscrizione che vi serve il pernottamento!
La cena si terrà nella bocciofila adiacente al parco a prezzi popolari (15€ tutto compreso).

Luogo: parco della Colletta – Torino

Parcheggiare QUI oppure qui
Vi aspettiamo!!

pagina evento su facebook

10292550_559457440857539_8500693673561099800_n

TORINO SUL FILO, la nuova associazione di slackline a Torino.

‘Torino sul filo’ è un’associazione sportiva dilettantistica, affiliata UISP e riconosciuta dal CONI, nata a inizio 2015 grazie alla volontà di un gruppo di slackliners che hanno base a Torino! E’ aperta a tutti coloro che ne volessero fare parte. Nata nei parchi di Torino dalla passione comune per la Slackline, si è presto aperta ad altre discipline praticate dal gruppo quali Yoga, Arrampicata, Acrobatica, Tessuti Aerei, nella ricerca dell’ Equilibrio in tutte le sue forme. L’associazione ha lo scopo di promuovere e diffondere la pratica dello Slacklining nelle sue varie specialità (Trick, Long, Water, High, …), condividendo la passione e la voglia di divertirsi facendo sport insieme.

E’ andando in giro per eventi, in Italia e all’estero, che è nata l’idea di organizzare un Meeting anche a Torino, per promuovere il nostro sport, far conoscere la nostra città e i nostri parchi, avvicinare a tale attività chi ancora non la conosce; e soprattutto diventare un appuntamento annuale e un punto di riferimento e incontro per tutto il Nord Ovest d’Italia per divertirsi e crescere insieme. L’occasione di lanciare questo nuovo appuntamento è rafforzato anche dal fatto che quest’anno Torino è Capitale Europea dello Sport, e rientra appieno nella sua mission la promozione di nuovi sport e il coinvolgimento di un pubblico sempre più ampio.

visita la pagina facebook dell’associazione Torino sul Filo


ITC 2015 – Italian Trickline Championship 2015

11046563_664835383645842_7645710294329096661_o

L’Italian Slackline Championship (#ITC2015) è una competizione – la prima sul territorio italiano – che prevede la realizzazione di 5 tappe itineranti sul territorio italiano per l’elezione del primo campione Italiano di trickline. Il campionato, organizzato dall’associazione Slackline Italia è patrocinato da tutte le maggiori associazioni di slackline italiane ed è sponsorizzato da Spider Slacklines e Rock Experience.

Questa competizione, provvista di un regolamento ufficiale (Regolamento Competizioni Tricklining) si prefigge di eleggere, per la prima volta in assoluto, il campione italiano di trickline.

11154960_1646500575580927_3387908787737712496_o

La prima tappa di questa competizione si è svolta durante lo Slackline Meeting Milano 2015: questo appuntamento, giunto ormai alla sua quarta edizione, si è tenuto a Milano (presso il parco di Trenno) durante il weekend dell’11 e 12 Aprile ed ha visto la vittoria del giovane Luca Carozza di Monza dopo un appassionante duello con il suo rivale storico Nicola Covre. Ecco il tabellone di gara e la classifica con relativo punteggio:

GRIGLIA COMPETIZIONI prima tappa               Schermata 04-2457143 alle 15.14.13

Lo Slackline Meeting Milano 2015 (#SMM2015), sempre sponsorizzato in unico filo unico da Spider Slacklines e Rock Experience è l’evento che da il via ufficiale alla stagione estiva di slackline ed ha visto riunirsi quasi 200 slackliners da tutta Italia e persino da alcune nazioni europee, oltre che naturalmente tutti i numerosi passanti che sono rimasti incuriositi da questo evento, trascorso all’insegna dei valori fondanti della slackline: passione per lo sport Outdoor e amicizia. Per tutto il weekend al parco di Trenno ci sono state installate quasi 20 linee, dalle più corte adatte ai principianti fino alle linee più difficili di 200 metri per i professionisti.

11129284_10206831116806111_3409653099995456777_o

La prossima tappa del campionato avrà invece luogo a Livigno, in occasione dell’Adventure Awards, ed è fissata per giovedì 30 Luglio. Tutte le informazioni per partecipare verranno pubblicate sul nostro sito e sul gruppo facebook della nostra associazione.

Successivamente ci si sposterà ad Arco, in occasione del Rock Master Festival 2015, dove la tappa si svolgerà nella straordinaria cornice dei campionati giovanili di arrampicata e degli Arco Rock Legends. Finito il tour estivo ci si dirotterà su due grandi fiere del settore outdoor per il gran finale: la quarta tappa si svolgerà alla Fiera Alta Quota di Bergamo, mentre il gran finale sarà presso la fiera Skipass di Modena.

PREMI PER OGNI TAPPA

1° posto: 150 €

2° posto: 100 €

3° posto: 50 €

(premi in buoni acquisto su www.spider-slacklines.com)

Alla fine delle 5 tappe, colui che avrà collezionato più punti sarà decretato vincitore del campionato. SUPER PREMI FINALI PER I PRIMI 3 CLASSIFICATI!

Ranking provvisorio:

Schermata 05-2457150 alle 10.15.12

Photo Credits:

David Sevi Photographer
Marco Tanzini aka MaTa
Fabio Romagnoli


11-12 APRILE: SLACKLINE MEETING MILANO 2015!

slackline meeting milano 2015 parco trenno raduno

Anche quest’anno torna il consueto appuntamento con il ritrovo primaverile di Slackline a Milano, come ogni anno al parco di Trenno!

(Tutte le info del meeting le trovate QUI oppure scrivete a associazione@slacklineitalia.com)

Le novità di quest’anno sono poche ma sostanziali. Abbiamo aumentato il numero delle longlines che avremo a disposizione, poiché abbiamo fatto fare nuovi test di salute agli alberi, abbiamo dunque individuato nuovi spot per nuove linee. Ci sarà dunque tutta una sezione di long ‘difficili’, fino a 200 metri di lunghezza.

Oltre a queste linee nuove avremo il solito spot con easy lines, trickline e altre long più facili (da 50 a 120m) sperando di fare in tempo a presentare alcune grandi novità Spider, anche quest’anno sponsor della manifestazione. Oltre a Spider, abbiamo il piacere, quest’anno, di accogliere anche Rock Experience tra gli sponsor della manifestazione.

Il contest all’interno del meeting quest’anno sarà di notevole importanza, perché consisterà nella prima tappa di un circuito di competizioni, organizzato da Slackline Italia e sponsorizzato da Spider e Rock Experience.

La prima tappa sarà al meeting di Milano, e il montepremi è succoso!

1° posto: 150 € in buono acquisto Spider + felpa Spider

2° posto: 100 € buono acquisto Spider + maglietta Spider

3° posto: 50 € buono acquisto Spider

Il campionato seguirà il regolamento di recente redatto dalla nostra associazione ed approvato dalle altre associazioni italiane. Ad ogni competizione si guadagnano dei punti e si entra nel ranking e chi farà più punti alla fine delle sei tappe verrà decretato Campione Italiano e prenderà un premio di 350 €!

1797577_483915831737799_7671144867399117090_n

Altre info per il contest le trovate QUI

Per i partecipanti che vengono da fuori Milano, avremo a disposizione un area verde presso la Cascina Athla, per mettere la tenda e passare la notte al parco, proprio di fianco alle linee! Sempre alla cascina, la sera organizzeremo una cena in cascina. I posti sono limitati quindi confermate il prima possibile!
Info e costi nella descrizione dell’evento su facebook!
L’anno scorso, nonostante una domenica di pioggia, il meeting è stato comunque un successo; è venuta gente da ogni parte d’Italia e anche da Germania, Francia, Svizzera. Impegniamoci anche quest’anno per realizzare un meeting speciale, che grazie a voi migliora di anno in anno. Il meeting è un ritrovo di persone, ed è grazie alle persone che vi partecipano che è un evento speciale per la slackline in Italia. Insomma… il meeting viene una figata solo grazie a voi!

Pregustiamo il meeting riguardandoci il video del 3° Slackline Meeting Milano !

Ci vediamo a Milano!

 

INFO E COSTI:

Costo meeting:

10 € (per i NON tesserati Slacklineitalia)

5 € (per i tesserati Slackline Italia)

Costo posto tenda: 10 € a tenda (15 € se tenda grande da 4 o più persone)

Costo Cena: 15/18 euro (da definirsi)

 

Costo contest:

5 € (con tessera Slackline Italia obbligatoria)

Costo tessera Slackline Italia: 15 € (da fare online PRIMA del meeting, per info vedi descrizione evento fb o scrivi a associazione@slacklineitalia.com)

 

Quindi:

 

Non hai la tessera e non vuoi partecipare al contest, spendi: 10 € ingresso meeting.

Hai la tessera e non vuoi fare il contest, spendi: 5 € ingresso meeting.

Hai la tessera e vuoi fare il contest, spendi: 5 € ingresso meeting + 5 euro ingresso contest.

Non hai la tessera e vuoi fare il contest, spendi: 15 € tessera + 5 € ingresso meeting + 5 € contest

 

Come raggiungerci:

– IN AUTO: ecco le coordinate su google maps 45.482822,9.105688.

Via cascina Bellaria 80, parco Trenno si trova nella zona Ovest di Milano dunque se arrivate da fuori prendete l’uscita dalla tangenziale Ovest “Via Novara San Siro”, proseguite dritto in direzione Milano su via Novara, e giunti all’incrocio con Cascina Bellaria si gira a sinistra e si costeggia il Parco di Trenno (sulla destra) per 200 metri e si parcheggia a lato strada.

Se invece si arriva dalla Torino-Venezia, bisogna uscire all’ultima uscita “Viale Certosa” poi uscire di nuovo allo svincolo “San Siro FieraMilanocity”, si prosegue dritto fino in fondo, si gira a destra in via Diomede e si prosegue sempre dritto per un paio di chilometri fino a che si trova il parco di Trenno sulla destra, c’è tanto parcheggio ed è anche gratuito!

ATTENZIONE: per chi arriva dalla Torino-Venezia ed esce a ‘Milano Certosa’, poco prima di prendere lo svincolo per San Siro c’è un autovelox con limite 70 km/h, ma la strada ha 4 corsie e si rischia di oltrepassarli!

 

– COI MEZZI: se venite da fuori Milano e venite col TRENO è più che sicuro che scendete o alla Stazione Centrale o a Porta Garibaldi. No problem! In tutt’e due le stazioni c’è anche la metro 2, cioè la linea verde. Basta prenderla con direzione Abbiategrasso o Forum Assago e scendere a Cadorna. Cambiare linea e prendere la M1, quella rossa, con direzione Molino Dorino/Rho Fiera, e scendere a Bonola, prendere il bus 80 (fa capolinea proprio in Bonola), scendere alla fermata Cascina Bellaria 80 che vi lascia proprio davanti al parco, nel punto dove mettiamo le linee!


3° SLACKLINE MEETING MILANO

3 slackline meeting milano girls

Aria di meeting….

Qui a Milano ci stiamo già preparando per accogliervi nel miglior modo possibile per quelli che saranno 2 mega giorni all’insegna della slackline!

slackline meeting milano

 

Da dove cominciare? Dalle linee ovviamente! Ci saranno alcune linee base (corte e basse) per i principianti, per poi passare alle LONGLINES:

– 30 m

– 50 m

– 80 m

– 100 m

– 108 m

– 120 m

– 150 m

Monteremo  delle TRICKLINES e ovviamente ci sarà anche il contest che non potete perdervi! 16 ragazzi si sfideranno a suon di buttflip, backflip, frontflip, buttbounce, chest bounce e chi più bounce ha più ne metta! Il contest è sponsorizzato Spider Slacklines dunque i premi sono assicurati.

Mancate solo voi, perciò vi aspettiamo al Parco Trenno di Milano (zona Ovest), via cascina bellaria 90.

Come raggiungerci:

– IN AUTO:  ecco le coordinate su googlemaps 45.482822,9.105688 via cascina Bellaria 90, parco Trenno si trova nella zona Ovest di Milano dunque se arrivate da fuori prendete l’uscita dalla tangenziale Ovest “Via Novara San Siro”, proseguite dritto in direzione Milano su via Novara, e giunti all’incrocio con Cascina Bellaria si gira a sinistra e si costeggia il Parco di Trenno (sulla destra) per 200 metri e si parcheggia a lato strada.

Se invece si arriva dalla tangenziale nord, bisogna uscire all’ultima uscita “Viale Certosa” poi uscire di nuovo allo svincolo “San Siro FieraMilanocity”, si prosegue dritto fino in fondo, si gira a destra in via Diomede e si prosegue sempre dritto per un paio di chilometri fino a che si trova il parco di trenno sulla destra, c’è tanto parcheggio ed è anche gratuito!

– COI MEZZI:  se venite da fuori Milano e venite col TRENO è più che sicuro che scendete o alla Stazione Centrale o a Porta Garibaldi. No problem! In  tutt’e due le stazioni c’è anche la metro 2, cioè la linea verde. Basta prenderla con direzione Abbiategrasso o Forum Assago e scendere a Cadorna. Cambiare linea e prendere la M1, quella rossa, con direzione Molino Dorino/Rho Fiera, e scendere a Bonola, prendere il bus 80 (fa capolinea proprio in Bonola), scendere alla fermata Cascina Bellaria 80 che vi lascia proprio davanti al parco!

PARTECIPAZIONI: per poter accedere a tutte le linee è necessario pagare una quota d’iscrizione. Per coloro che sono già tesserati all’associazione ‘slackline italia’ la quota è scontata. Per coloro invece che non sono tesserati non è obbligatorio tesserarsi, ma sarà sufficiente pagare la quota leggermente maggiorata (chi invece vuole tesserarsi per poi partecipare ad altri eventi organizzati da ‘slackline italia’ può richiedere la tessera – costo 15 euro – e poi pagare la quota con lo sconto).

COSTI:

per chi è già tesserato con ‘Slackline Italia’:

1 giorno (+ maglietta): 5 €
2 giorni (+ maglietta): 8 €

per chi NON è tesserato con ‘slackline italia’:
1 giorno (+ maglietta): 10 €
2 giorni (+ maglietta): 15 €

Per partecipare inoltre è necessario prendere visione del regolamento (che potete visionare a QUESTO LINK) e portare in loco il modulo d’iscrizione compilato e firmato (che trovate a QUESTO LINK)

Offriamo PERNOTTAMENTO GRATUITO  in palestra per tutti coloro che vengono da fuori milano! Portare sacco a pelo e cuscino!

Sabato sera potete unirvi a CENA con noi presso la Cooperativa Labriola a 10 euro!

Vi prego di mandarci una mail il prima possibile a associazione@slacklineitalia.com inviando i vostri dati, specificando:

– se venite in gruppo, quanto siete numerosi
– chi è tesserato e chi no, e nel caso chi vuole tesserarsi
– quanti giorni parteciperete
– se rimanete a cena e/o a dormire in palestra.

Vi aspettiamo!!


Associazione Slackline Italia ASD

nicola covre spider slack line workshop milano

Il 19 Settembre 2013 nasce l’Associazione Sportiva Dilettantistica ‘Slackline Italia’.

L’associazione nasce col fine di diffondere lo slacklining nel nostro paese, dove, come spesso accade, non ha ancora preso piede come negli altri stati d’Europa.

Attualmente lo Slacklining, pur trattandosi ancora di uno sport molto poco conosciuto, sta avendo un’impennata di successo, specialmente in Paesi come Brasile, Stati Uniti e Germania, soprattutto grazie alla grande visibilità data dalle competizioni di Freestyle.

In Italia i praticanti esperti sono pochi, ed i gruppi di amici che praticano insieme ancora più rari. I praticanti sono spesso sporadici; poche persone o gruppi di persone che si sono appassionati allo sport per conto proprio.
Slackline Italia vuole idealmente provare a riunire questi pochi praticanti per dar loro un punto di riferimento; nella slackline le conoscenze che servono sono molteplici, dalla semplice conoscenza della tecnica e dei movimenti, alla conoscenza dei materiali e dei metodi per installare in sicurezza. Per questo motivo è di grande importanza, laddove appunto i praticanti esperti sono pochi, instaurare uno scambio di conoscenze, ma anche di idee ed opinioni.
I video su Youtube possono essere utili, ma spesso non sono sufficienti, ed a volte possono anche essere fuorvianti. Se invece ci si tiene in contatto, anche se a distanza, si può, oltre che avere opinioni e consigli dei più esperti, ottenere anche uno stimolo in più per progredire nello sport, quand’anche ci si trova perlopiù da soli a praticarlo.

Piano piano lo sport crescerà, e di conseguenza questa situazione può esser destinata a cambiare. Per farlo però è necessario tempo ed anche una sorta di mutua collaborazione.

Personalmente vedo già molte persone entusiaste, interessate e ben disposte verso il mondo della slackline. Vedo però anche molte persone che, non avendo la fortuna di abitare in una grande città come me, si sentono piuttosto sole nella pratica dello slacklining, e ciò, molti mi dicono, non da stimoli per migliorare.

Per venire il più possibile incontro a queste esigenze, abbiamo deciso di creare l’associazione, e, per inaugurarla, di organizzare una serie di Workshop a Milano.

Qui trovate il gruppo facebook per gli interessati a partecipare ai vari workshop. Nel 2014 le date saranno presumibilmente queste:

8 marzo

14 giugno

13 settembre

1 novembre

Da aggiungersi ovviamente il meeting di primavera il 26 e 27 aprile.

Ecco il link del’evento facebook del primo workshop dell’anno!

PRIMO WORKSHOP SLACKLINE ITALIA 2014