Come scegliere la prima longline

In copertina: foto di Sirio Izzo
Ringrazio Spider Slacklines e Versante Sud per la gentile concessione delle foto.

L’acquisto della prima longline è una scelta difficile, si possono spendere tanti soldi e vogliamo essere sicuri di spenderli bene. Cosa dobbiamo sapere allora prima di fare il grande acquisto?

 

Image

Il sistema primitive (foto di Spider Slacklines)

I sistemi di tensionamento

Andiamo con ordine; innanzitutto dobbiamo capire che stiamo comprando due cose: una fettuccia e un sistema di tensionamento.
Analizziamo prima i sistemi di tensionamento. Ne teniamo in considerazione 3: primitive, paranco e buckingham, (anche se ne esistono altri, come i semplici cricchetti, o l’infinity, paranco a catena, ecc…) perché sono i più utilizzati o comunque i più indicati per un neofita della longline.

Il primitive (ne abbiamo già parlato nell’articolo “Come scegliere la prima slackline”) è il sistema più basico: con qualche moschettone e un paio di anellini costruisco un sistema primitivo di tensionamento.
Vantaggi: semplice, leggero. Svantaggi: poco potente, non adatto ad alte tensioni.
Con un primitive infatti ho poca capacità di tensionamento; per una longline di 50 metri, ad esempio, servirà costruire un multiplier e farmi aiutare da una seconda persona per tirare.
Non è neanche consigliato eccedere troppo con la tensione poiché i moschettoni e il linelock con l’anellino non sono sistemi adatti ad alte tensioni.

 

Image

Il paranco in uso (foto di Versante Sud)

 

 

Se voglio aumentare la mia capacità di tensionamento posso sicuramente dirigermi su un paranco a corde, cioè un sistema di carrucole munito di un freno, che mi consente di massimizzare l’efficienza del tensionamento.
Vantaggi: potente, versatile, affidabile. Svantaggi: costoso, pesante.
Sicuramente un paranco è la soluzione più professionale per longline di qualsiasi lunghezza o tensione, ma è certamente un acquisto oneroso: si va dai 200 ai 600 euro. Se dunque avete manie di grandezza e già sognate di montare linee di 100 o 200 metri, valutate l’acquisto di un paranco: costa tanto ma dura per sempre (o quasi).
Ricordate: per utilizzare la slack con un paranco bisogna anche munirsi di weblock, cioè sistemi di bloccaggio della fettuccia.
Un valido sostituto del paranco può essere l'infinity: funziona come un cricchetto ma consente di arrivare ad alte tensioni.

E il Buckingham? È una via di mezzo: è un sistema che con pochi pezzi garantisce un buon tensionamento. Il sistema consiste nella combinazione di linegrip – o snatch o analogo - e rollex/hangover per creare un sistema 3:1 che tira la slackline direttamente nel weblock.
Collegando il linegrip alla fettuccia e infilando la coda della fettuccia nella nostra carrucola si ottiene un mini paranco, che però può essere implementato aggiungendo altri rollex o hangover, in maniera da renderlo più potente.
Vantaggi: semplicità, affidabilità. Svantaggi: costo abbastanza alto, tensioni massime non alte come con il paranco.
Ricorda: il buckingham non può rilasciare la tensione, bisogna dunque munirsi anche di soft release!

Image

Il sistema Buckingham (foto di Spider Slacklines)

Fettucce: poliestere o nylon?

Di fettucce ce ne sono un’infinità, ma si dividono in 2 tipi: nylon o poliestere.
Il materiale con cui sono fatte influisce infatti sulle loro caratteristiche. La differenza maggiore è l’elasticità, il poliestere è statico, il nylon dinamico.

Solitamente, dinamico è più divertente, soprattutto per fare trick o surf, ma è anche più difficile da governare e più complesso da tirare.
Con il primitive, ad esempio, tirare una fettuccia di nylon sarebbe molto complesso e dunque questo metodo viene adatto solo per fettucce corte (max 30-40m).
Il poliestere è più facile da tirare; se dunque puntate a longline molto lunghe, cercate qualcosa di poliestere e abbastanza statico (4-6% di stretching a 10kN). Se invece cercate qualcosa di divertente da camminare, o qualcosa per imparare a surfare o a fare bounce trick, potete optare per qualcosa di più dinamico (8-12% stretching).

 

Image

Una longline di 200 metri nella conca del parco di Monza

Qual è la lunghezza ideale?


Questa domanda non ha una risposta univoca. Purtroppo nella slackline vale il detto che “chi più spende meno spende”. Cioè: se per risparmiare prendo una linea corta, ma poi mi appassiono e ne desidero una più lunga, dovrò fare un secondo acquisto; se avessi comprato direttamente la linea lunga, complessivamente avrei risparmiato.
Per contro, però, una linea troppo lunga è scomoda da portare sempre in giro, specialmente se ho comprato 100m ma sono capace di camminarne solo una ventina.
Quindi anche qui sta a voi capire quanto sia grande la vostra ambizione da longliner e fare l’acquisto giusto, ovviamente proporzionato al vostro budget.

Indicativamente, con un primitive si può riuscire a tirare fino a 40-50m, mentre con un Buckingham con 3 rollex/hangover fino a 50/70m, mentre con il paranco, come dicevamo, anche fino a 150 metri o più. Questo con linee mediamente statiche (≤6%).
Ovviamente queste misure sono totalmente indicative; dipende molto da quanto è dinamica la linea, ma anche dal vostro peso e soprattutto dall'altezza degli ancoraggi: puoi montare anche 150m con un primitive, se metti gli ancoraggi a 10m di altezza!
Quindi, ultimo consiglio da longliner: se non vi piacciono le linee troppo tese, o non volete acquistare un paranco, iniziate a cercare un bello spot con una depressione nel terreno!
Buona ricerca!

Visit and like our fb page!

Commenti (0)

Non ci sono ancora commenti per questo post.

Lascia i tuoi commenti

Stai commentando come ospite. Registrati o effettua il login al tuo account.
Allegati (0 / 3)
Share Your Location
Categorie Blog
I più letti
Ultimi Commenti
Willy CARTEI posted a comment in Trickline Trip in Santa Monica
Brava ........... tutta lo zio !!!! ...
Grazie per la condivisione Lizz... davvero molto toccante...
Bellissimo evento, complimenti davvero, l'anno prossimo prendero' parte sicuramente!! Ottimo lavoro...

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITÀ

Prenota
il tuo evento!